bruidsfotograaf.org ilasnet.org farmaciaarchimede.it

Saturnia - Maremma - Toscana

LE CASCATE DEL MULINO

Le Cascate del Mulino sono un sito naturalistico ad accesso libero nella Maremma toscana più meridionale. Qui, la natura ha creato un’opera di estremo fascino: lo scorrere vigoroso dell’acqua solfurea ha scavato nel tempo un ventaglio di vasche naturali nella roccia calcarea. A contatto con il potere prodigioso delle acque termali di Saturnia, che qui si uniscono al torrente Stellata, hanno trovato spazio le suggestioni e le memorie di un territorio.

Acquista la tua esperienza alle Terme di Saturnia. Scegli tra le varie proposte per una giornata di relax nelle terme più belle della Toscana. Potrai scegliere tra Ingresso al Parco Termale e Ingresso al Club, oltre a combinare massaggi e trattamenti a tuo piacimento o con la Formula DAY SPA presso la SPA & Beauty Clinic.

Ingresso Parco Termale

Ingresso Club Benessere

Spa e Trattamenti Termali

L'ACQUA TERMALE DI SATURNIA

Le Cascate di Saturnia, dette anche del Mulino o del Gorello, sono tra le più famose e suggestive al mondo: uno spettacolo fragoroso di vapori che si innalzano tra le colline maremmane, un’indimenticabile cartolina di contrasti tra il candido bianco del travertino e l’azzurro delle acque solfuree provenienti dalla millenaria sorgente termale, una rete articolata di vasche naturali in prossimità del Mulino, scavate nella roccia dalla potente azione delle cascate nei secoli.

L’acqua termale che alimenta le cascate ha origine vulcanica, alle pendici del Monte Amiata. Filtrando lentamente nelle fessure rocciose, scorre sotterranea per 40 anni per poi emergere nella sorgente naturale all’interno del Resort Terme di Saturnia alla temperatura costante di 37,5 °C e con una potenza di 500 litri al secondo. Nel suo percorso, si arricchisce di elementi dagli effetti benefici per l’apparato cardio-circolatorio, respiratorio, muscolare e scheletrico. La sua forte azione protettiva, antiossidante e depurativa si unisce alla naturale azione di peeling esfoliante, detergente e idratante che esercita sulla pelle. 

Nel riaffiorare in superfice, l’acqua passa dalla Sorgente Naturale al Parco Termale di Terme di Saturnia, tra i più estesi dedicati al benessere termale in Europa. Generando il torrente del Gorello, scorre successivamente per qualche chilometro tra i prati di Saturnia fino ad alimentare le Cascate del Mulino.

Il Parco Termale

Per fare il bagno nelle acque termali di Saturnia e vivere un’esperienza di benessere autentico, è possibile accedere giornalmente al Parco Termale di Terme di Saturnia.

Cinque piscine all’aperto anche per bambini, idromassaggi e percorsi vascolari ad acqua calda e fredda, sauna finlandese, aree relax e ristoro indoor e outdoor, con la possibilità di abbinare self-treatment al fango termale estetico e accesso all’Argillarium, trattamenti, rituali di bellezza e cure termali presso la SPA.

FAQ ↓

Le Cascate di Saturnia sono libere o private a pagamento?

L’accesso al sito di interesse naturalistico delle Cascate di Saturnia, anche dette Cascate del Mulino o del Gorello, è liberoPer tre mesi consecutivi, è ora accessibile l’area storica del Mulino, grazie all’installazione temporanea “Il Molino del Bagno”. Mentre, se si vuole fare il bagno ci sono varie formule di ingresso al Parco Termale di Terme di Saturnia, per godersi una giornata di relax e benessere. Il biglietto di ingresso include: l’accesso a cinque piscine, vasche idromassaggio, percorsi vascolari, sauna finlandese, docce e spogliatoi con armadietti privati, punti ristoro e aree relax indoor e outdoor.

Si può fare il bagno?

L’accesso al sito di interesse naturalistico delle Cascate di Saturnia, anche dette Cascate del Mulino o del Gorello, è libero. Per tre mesi consecutivi, è ora accessibile l’area storica del Mulino, grazie all’installazione temporanea “Il Molino del Bagno”. Mentre, se si vuole fare il bagno ci sono varie formule di ingresso al Parco Termale di Terme di Saturnia, per godersi una giornata di relax e benessere. Il biglietto di ingresso include: l’accesso a cinque piscine, vasche idromassaggio, percorsi vascolari, sauna finlandese, docce e spogliatoi con armadietti privati, punti ristoro e aree relax indoor e outdoor.

Sono adatte ai bambini? Da che età?

Le Terme in generale sono sconsigliate ai bambini fino ai 2 anni. Tuttavia, è sempre bene consultare il proprio pediatra per esigenze o situazioni specifiche. Per un bagno in totale sicurezza, è indicato il Parco Termale di Terme di Saturnia, una struttura dotata di piscine riservate ai più piccoli e sempre presidiata da assistenti bagnanti e personale addetto al salvataggio. Inoltre, per ogni adulto pagante, un bambino sotto i 12 anni entra gratuitamente.

Si può andare anche in inverno?

L’accesso al sito di interesse naturalistico delle Cascate di Saturnia è libero. Il clima mite della Maremma consente di stare all’aperto e godersi lo spettacolo naturale delle Cascate del Mulino anche nelle stagioni più fredde come autunno e inverno.

C'è un'area di sosta per camper? È attrezzata?

Si, nelle vicinanze c’è un’area di sosta per camper attrezzata.

C'è un parcheggio nelle vicinanze? È custodito?

C’è un parcheggio non custodito nelle vicinanze del sito delle Cascate.

Ci sono hotel e strutture ricettive in zona?

Sì, sono numerose. Si segnala che alcune delle strutture ricettive del territorio sono convenzionate con Terme di Saturnia ed offrono ai propri ospiti tariffe agevolate per l’ingresso al Parco Termale.

Ci sono zone per campeggio?

No, non ci sono zone per camping autorizzato. C’è, invece, un’aerea attrezzata per camper.

I cani e gli animali sono ammessi?

La visita al sito naturalistico delle Cascate del Mulino è aperta anche agli animali. Si prega tuttavia di tenere sotto controllo il proprio amico a 4 zampe in maniera tale da rispettare la natura e le persone vicine.

Ci sono armadietti/ docce/ spogliatoi (con phon)?

Le Cascate del Mulino sono un luogo naturalistico pressocchè incontaminato. Per usufruire di questo tipo di comfort, si consiglia di accedere al Parco Termale di Terme di Saturnia, dove tali servizi sono inclusi nel biglietto di ingresso.

L'acqua è pulita?

Le acque che generano le cascate del Mulino arrivano nel sito naturalistico dopo un percorso di qualche km attraverso il torrente del Gorello. Solo una parte delle acque più pure e asettiche delle Cascate deriva, quindi, dalla Sorgente termale, che si trova all’interno del Resort di Terme di Saturnia. Per godere di acqua più pulita si consiglia di visitare le Terme di Saturnia, le cui piscine, vasche idromassaggio e percorsi vascolari sono alimentate direttamente dall’acqua della sorgente termale, con una potenza di 500lt al secondo.

Quali sono le proprietà dell'acqua termale?

L’acqua di Saturnia è un acqua sulfuruea i cui benefici sono molteplici: è fortemente curativa per la pelle; riduce la pressione arteriosa; aumenta la ventilazione polmonare; determina un peeling esfoliante e una profonda azione antisettica; svolge azione anti-aging per il fegato; riduce la tensione degli apparati cardio-circolatorio e respiratorio.

Qual è l'aeroporto/ la stazione ferroviaria/ bus più vicina?

Aeroporto: Roma FCO, Firenze, Pisa. Treno: Albinia, Capalbio, Grosseto. Bus: per i trasporti pubblici extra-urbani si consiglia di consultare il sito della Tiemme, prima di partire.

Si può consumare cibo portato da casa? Ci sono aree ristoro/ picnic?

Non ci sono specifiche aree pic nic. Con l’acquisto dell’ingresso a Il Molino del Bagno è possibile consumare il proprio cibo o pranzo al sacco sotto la propria postazione ombrellone o gazebo e nelle aree appositamente allestite.

È consentito fumare?

È consentito fumare all’aria aperta.

Qual è la temperatura dell'acqua?

La temperatura dell’acqua nel sito naturalistico è tra i 35 e i 37 gradi celsius. La temperatura di 37,5° C è solo alla sorgente naturale, all’interno del Resort di Terme di Saturnia.

Servono le scarpette per entrare in acqua?

Il percorso e il fondale può essere scosceso e/o scivoloso. Si raccomanda la massima attenzione. Portare con sé le scarpette potrebbe rendere più agile il movimento.

Si possono portare lettini/ sdraio/ ombrelloni?

Le Cascate sono un luogo naturalistico pressocchè incontaminato. L’area adiacende al Mulino è temporaneamente allestita: per 90 giorni consecutivi Il Molino del Bagno offre delle postazioni ombrellone e gazebo con un ticket di ingresso giornaliero e un servizio di noleggio lettini, sdraio e sedie all’interno del proprio perimetro. In alternativa, per un’esperienza termale dotata di tutti i migliori comfort, si suggerisce l‘ingresso al Parco Termale delle Terme di Saturnia.

Cosa sono i vermicelli rossi che si possono trovare nell'acqua?

I “vermi rossi” sono chiromonidi nella fase larvale. Crescono spontaneamente, e ciclicamente in ambienti a scarsa concentrazione di ossigeno (l’acqua termale di Saturnia è ricca di CO2 ed H2S).

Si può fare il bagno di notte?

Il sito è aperto 24/24 e si raccomanda la massima cautela

È consigliato fare il bagno anche nei periodi più caldi data la temperatura dell'acqua?

Le cascate del Mulino sono accessibili in tutte le stagioni. Per fare il bagno si consiglia di affettuare l’accesso al Parco Termale di Terme di Saturnia, aperto tutto l’anno. In caso di eventuali controindicazioni personali, è sempre bene consultare il proprio medico oppure chiedere una consulenza al team di dottori interni a Terme di Saturnia.

Ci si deve portare accappatoi e teli?

Sì, se si sosta nel sito naturalistico delle Cascate del Mulino o nell’area allestita de Il Molino del Bagno. Diversamente, al Parco Termale di Terme di Saturnia è d’obbligo il dress code bianco. Oltre a portare con sé il proprio, è possibile noleggiare il Wellness Kit (telo e accappatoio).

Si possono fare i fanghi?

I fanghi possono essere eseguiti solo da personale esperto e qualificato. Si consiglia di rivolgersi alla SPA di Terme di Saturnia.

Quali sono i periodi e orari di maggiore affluenza?

Durante i weekend e nei mesi estivi da Giugno a Settembre il sito naturalistico delle Cascate del Mulino è molto frequentato.

È presente una zona nudisti?

Seppure il sito naturalistico delle Cascate del Mulino offra un’esperieza a stretto contatto con la natura più incontaminata, non vi è un’area nudisti.

C'è un accesso per disabili?

Al momento la zona non è attrezzata con passaggi e aree studiate appositamente per le persone disabili. Diversamente, l’accesso all’area relax del Molino del Bagno, in quanto priva di barriere architettoniche, è accessibile alle persone con handicap motori.

C'è la possibilità di fare il bbq?

Su tutta l’area vige il divieto di appiccare fuochi.

La zona è illuminata di sera?

No, non ci sono impianti di illuminazione.
Un viaggio tra le strade della Maremma, i luoghi più affascinanti della Toscana e le attività più stimolanti di un territorio ancora da scoprire.

COME RAGGIUNGERE LE CASCATE

Una delle destinazioni naturali più conosciute della Toscana e in Italia, le Cascate del Mulino sono situate lungo la strada provinciale SP10 che collega i suggestivi borghi di Montemerano e di Saturnia, nel comune di Manciano.

Per informazioni, è attivo tutti i giorni, dalle 09.00 alle 20.00, il numero +39 370 3565259

© 2022 Saturnia Terme del Gorello S.r.l. P.IVA01058980531.